Celiachia: cos’è?

CeliachiaUna delle malattie piùcomuni che si sono sviluppate in Europa è la celiachia, quest’ultima èuna malattia che va a danneggiare l’intestino e dunque l’apparato digerente tenue e lo stomaco in particolare. Sostanzialmente, un celiaco (malato di celiachia) èintollerante agli alimenti dove èpresente il glutine. Il glutine, per chi non lo sapesse, èuna proteina molto comune presente nella maggior parte degli alimenti, precisamente quelli a base di grano, orzo e segale.

Cosa succede alle persone celiache se mangiano glutine? Quello che accade èche vanno a danneggiare i villi intestinali, sostanzialmente il sistema immunitario va a distruggere i villi impedendogli di assorbire le sostanze nutritive e di conseguenza l’assorbimento delle sostanze necessarie ècompromesso.

Quali sono i sintomi della celiachia?

Ogni soggetto ha un tipo di sintomo differente, quelli piùcomuni sono il gonfiore, la dissenteria, il vomito, il dimagrimento, le feci pallide e la costipazione. Nei bambini, eccezionalmente, si trova un sintomo particolare: l’irritabilità.

La nutrizione, molto importante per la crescita, ècompromessa dalla celiachia e questo comporta un’alta irritabilitàe in alcuni casi puòprovocare ritardo nella crescita, bassa statura e uno sviluppo ritardato dello smalto dentale.

Le persone che sono affette da celiachia potrebbero anche non presentare nessun tipo di segnale, dunque nessun sintomo, ma questo non evita che si presenteranno con il tempo delle problematiche. Quindi èconsigliato fare dei controlli periodici per capire se si soffre dell’intolleranza al glutine.

Cosa possono mangiare i celiaci?

I celiaci possono mangiare degli alimenti privi di glutine, con lo sviluppo di questa malattia che ormai èdiventata abbastanza comune in Europa, èpossibile trovare numerosi ristoranti che sono attrezzati per far fronte a questi problemi.

In alternativa, per chi ama cucinare, esistono delle ricette di tutti i tipi che èpossibile preparare a casa in assoluta comoditàe sicurezza. Per gli amanti dei dolci esistono anche delle preparazioni particolari che sostituiscono gli ingredienti con glutine. Per i golosi vi consigliamo di imparare la ricetta della pasta frolla senza glutine, una preparazione base per tantissimi tipi di dolci.

Ecco cosa èla celiachia e quali sono i sintomi piùcomuni. E tu ne hai qualcuno?