Come investire nel Forex: Broker e Strategie

forex-broker-strategieIl forex è uno dei mercati finanziari più liquidi e dinamici che esistano. Proprio per questo oggi molti neofiti si stanno avvicinando al mercato delle valute per imparare a fare trading con il rischio, però, di veder svanire i propri risparmi nel giro di pochi giorni. Questo perchè il forex oltre ad essere dinamico è anche un mercato estremamente volatile dove si fa un elevato uso della leva finanziaria, uno strumento estremamente rischioso se utilizzato nel modo sbagliato.

Cerchiamo di capire, quindi, come si dovrebbe approcciare un neofita a questo difficile mercato e investire al meglio i propri risparmi.

Il primo aspetto da prendere in considerazione è la scelta del broker attraverso cui effettueremo le nostre operazioni. Si tratta di un passaggio molto importante e, in particolare, dovremmo tenere inconsiderazione:

1) Costo delle singole operazioni: quanto il broker ci farà pagare su ogni singola operazione;

2) Bonus: eventuali bonus che il broker è solito erogare ai propri clienti;

3) Velocità della piattaforma: fondamentale sopratutto per chi vorrà fare scalping sulle valute;

Insomma la scelta del broker va fatta con cura anche se poi solo l’esperienza ci permetterà di giudicare con quali partner sarà preferibile gestire i nostri investimenti. Su questa pagina è possibile trovare un elenco dei migliori broker per il forex con tanto di piccola recensione per ciascuno: http://www.wthink.it/broker-forex/18

Ora è il momento di cominciare a capire che tipo di investimento vogliamo effettuare e, in funzione di quello, scegliere una strategia per contenere le perdite e massimizzare i guadagni.

Il consiglio, nella fase iniziale, è quello di operare solo ed esclusivamente con la funzionalità demo che quasi tutti i broker mettono a disposizione. In questo modo si potrà operare in tempo reale ma senza investire realmente i propri soldi.

Questo passaggio è fondamentale per testare le strategie, affinare la tecnica e prendere confidenza con le piattaforme di trading. Come per ogni altro mercato finanziario, infatti, anche per avere successo con un settore complesso come quello delle valute è necessario studiare e affinare la tecnica.

Qui di seguito elenchiamo alcuni consigli che tutti i bravi trader dovrebbero rispettare:

1) Investire il giusto: non bisognerebbe mai investire più di quanto non si sia pronti a perdere. L’ideale sarebbe quello di utilizzare per ogni operazione solo un 5% del proprio capitale dedicato all’investimento così da poter recuperare velocemente una eventuale perdita;

2) Applicare le strategie: una volta individuata la strategia corretta da applicare questa va rispettata fino in fondo senza farsi prendere dall’emotività agendo d’istinto;

3) Continua a studiare: non sentirti arrivato perchè hai chiuso in attivo qualche buona operazione. Il forex è un mercato estremamente complesso dove non si finisce mai di imparare. Continua a studiare e ad affinare la tua tecnica.

4) Stop loss: lo stop loss è un ordine che permette di disinvestire automaticamente se i mercati prendono la direzione opposta a quella di nostro interesse. Permette di contenere al massimo le perdite e, per questo, va sempre impostato.

Insomma questo non è altro è che una piccolissima base su quello che dovresti sapere per operare sul mercato delle valute un ambito che può dare grandi soddisfazioni ma che è giusto trattare con la dovuta prudenza e solo dopo aver acquisito le nozioni base che regolano strategie e operazioni.