Devi cambiare pavimentazione? Prova con il parquet

ParquetIl cambio di pavimentazione nella propria abitazione non è certo cosa di poco conto, non certo ci occupiamo sempre di questa pratica per diverse e diverse motivazioni, una delle quali potrebbe essere il suo costo, oltre che il fastidio di vedere girovagare muratori nella nostra casa e senza contare del grosso disagio nel sistemare, spostare mobili, pulire e molto altro ancora.

La scelta di che tipologia di pavimentazione usare non è di sicuro cosa semplice, tutti non cerchiamo una pavimentazione che sia bella, resistente, facile da pulire e sopratutto che sia economica, sopratutto per questo periodi di crisi economica che stiamo vivendo, nessuno vuole spendere più del dovuto. Cosa cerchiamo? Un giusto connubio tra risparmio e qualità, aspetti che poche volte vanno di pari passo dato che ci hanno sempre insegnato che risparmio è indice di bassa qualità.

Nell’ ottica di bellezza, convenienza e facilità nella pulizia molte famiglie hanno deciso di utilizzare il parquet o i laminati, due tipologie di materiali che ad un basso costo, basso rispetto alla media delle pavimentazioni, riescono a dare una grossisima soddisfazione in vari punti.

Ricordiamo che il parquet ha una storia antica, si, già nel 1983 grazie a Listone Giordano ci furano i primi brevetti di parquet e oggi? Oggi la situazione è di gran lunga migliorata, sia come utilizzo di nuovi materiali che ne migliorano la resistenza che come tipologie di pavimentazioni, un’ esempio? I pavimenti vinilici o la pavimentazione in laminato.

L’ importante nella scelta di una buona pavimentazione risiede sopratutto dall’ esperto in cui ci affidiamo per la vendita dei nostri pavimenti in laminato, non tutti i rivenditori hanno materiale di un certo livello e sopratutto non tutti riescono a rispondere a tutte le domande di cui potremmo aver risposta.

Prima di concludere vorremmo darvi una piccola delucidazione sul laminato, troppo spesso confuso con altro materiale.

Con il termine “laminato“, spesso e erroneamente, viene attribuito come materiale la”plastica”, ma, al contrario di quanto si pensi, il parquet laminato, “non è plastico” ma è formato da ben altri materiali che eliminano tutti i problemi di rumorosità al calpestio e/o problemi di  stabilità, senza contare i  bellissimi effetti visivi e quindi estetici, bellissimo  l’ effetto legno. La resistenza e la durata di questa tipologia di pavimentazione non ha eguali.