Gli strumenti del web per imprenditori

strumenti-per-imprenditoriTra le infinite risorse disponibili su Internet, è possibile individuare numerosi tools o piattaforme particolarmente adatte agli imprenditori, che potranno sia promuovere le proprie attività che incrementarne i profitti grazie agli strumenti, per lo più gratuiti, offerti dalla rete.

Una serie di esempi interessanti arrivano dalla possibilità di elaborare strategie promozionali digitali a costo zero, che passano attraverso l’iscrizione della propria attività sui principali social network, alla gestione di un blog personale su piattaforme gratuite come WordPress.

Promuovere una comunicazione informale e continuativa nel tempo, come mostrano ad esempio gli aggiornamenti dal sito web di Francesco Coralloo gli update di Kaushik sul suo Occar’s Razor, può apportare dei vantaggi al proprio business, incrementarne la visibilità e attrarre nuovi clienti.

Quella degli imprenditori-blogger è diventata una vera e propria tendenza e il numero di professionisti che si dilettano con un “diario virtuale! È in costante aumento. C’è chi come Maurizio Miotto (http://www.mauriziomiotto.me) usa il blog per raccontare la propria esperienza di imprenditore e chi, come Massimo Vignelli (http://piccoloimprenditore.com), elabora delle vere e proprie guide informative su temi legati al business, con particolare attenzione al mondo del web.

Qualunque sia l’approccio scelto, il blogging è sicuramente una risorsa che ogni imprenditore dovrebbe utilizzare.

Strumenti digitali gratuiti per incrementare il proprio business

Oltre al blog personale/aziendale e agli account sui principali social network, esistono numerosi strumenti digitali molto interessanti per chi decide di avvicinarsi al mondo del web, e di promuovere la propria attività commerciale o imprenditoriale sfruttando le molteplici risorse offerte dalla rete.

Le risorse più interessanti (e per la maggior parte gratuite) a disposizione degli imprenditori sono:

  • 1M/1M: One Million to One Million è il portale di accesso al più grande network di startup del mondo, che fa capo alla celebre Silicon Valley californiana. Questo portale è una fonte inesauribile di informazioni e nuove idee per avviare una nuova impresa, per conoscere i segreti del branding e implementare le proprie conoscenze sulla gestione efficace di un’azienda.
  • Skimlinks: è un portale molto efficace per incrementare la propria visibilità online tramite link di affiliazione e attività di digital marketing mirate che coinvolgono non soltanto il proprio sito web, ma anche i feed RSS di Facebook e Twitter.
  • Needtagger: si tratta di un sito che permette di trovare il proprio target di riferimento su Twitter e promuovere così il proprio prodotto o servizio in maniera mirata. È possibile impostare filtri per “scovare” gli utenti che sono interessati al vostro business e costruire una followership di potenziali clienti.
  • Fiverr: non è un portale totalmente gratuito ma quasi. Tramite questa piattaforma è possibile acquistare e/o vendere qualunque cosa (anche le più impensabili) per 5 dollari. Dalla scrittura di post per il proprio blog alla creazione di un logo, passando per la realizzazione di video, foto, fumetti e ogni sorta di prodotto creativo e non, Fiverr.com offre una varietà di possibilità tale da essere considerato il one-stop-shop più frequentato del web.
  • Bright Journey offre una serie di preziose informazioni su come avviare una startup e su come far crescere la propria impresa, fornite da imprenditori di grande successo in tutto il mondo, con l’intento di condividere la loro esperienza con gli utenti.

Infine, è fondamentale per un imprenditore utilizzare i tools messi a disposizione da Google come Google for Entrepreneurs, che offre video informativi gratuiti di vario genere e altri strumenti molto interessanti per gli imprenditori di ogni settore.