Perché scegliere un conto corrente online?

Perché scegliere un conto corrente online?Il conto corrente è uno strumento al giorno d’oggi indispensabile per gestire i propri soldi. Come stabilito dal Codice Civile ex art. 1823, si tratta di “un contratto col quale le parti si obbligano ad annotare in un conto i crediti derivanti da reciproche rimesse, considerandoli inesigibili e indisponibili fino alla chiusura del conto”. Il tipo di conto corrente più conosciuto è sicuramente il conto corrente bancario, quello di cui ci occuperemo in questo articolo.

Perché scegliere un conto corrente bancario?

Un conto corrente bancario serve soprattutto per la propria sicurezza. E’ possibile, infatti, versarvi i propri stipendi o risparmi evitando, così, di avere molti contanti con sé o in casa. E’ indispensabile un conto corrente bancario per poter ricevere un bonifico, ovvero un trasferimento di danaro tra due banche. Oltre agli accrediti, si possono effettuare anche delle operazioni di addebito: è possibile ad esempio pagare direttamente tramite il proprio conto le bollette o dei prestiti. Direttamente collegato al conto corrente è l’assegno, attraverso il quale è possibile effettuare dei pagamenti in maniera sicura, oltre al Bancomat, con cui si può ritirare del danaro contante da ogni parte d’Italia.

Perché scegliere un conto corrente online?

Una volta appurata l’utilità dei conti correnti, andiamo a scoprire perché è conveniente avere un conto corrente online.

Rispetto al conto corrente tradizionale, il conto corrente online presenta innumerevoli vantaggi. Il primo, e quello che interessa di più, è quello del risparmio di danaro. E’ infatti stato calcolato che con i conti corrente online si ha un vantaggio minimo garantito di circa 150/200 euro annui: una bella somma!

Inoltre, questo tipo di conto corrente permette di avere un controllo diretto molto più agevole di tutte le proprie operazioni, tramite computer, tablet, PC o TV, e il tutto 24 ore su 24, 7 giorni su 7: si tratta di un grosso passo avanti rispetto ai conti correnti tradizionali dove bisogna aspettare scomodi orari di apertura (che spesso coincidono anche con l’orario di lavoro degli utenti) oltre a file molto lunghe e tediose. L’assistenza, rispetto ai tradizionali, sebbene non sia possibile parlare “a tu per tu” con un operatore, è di gran lunga più immediata, grazie alla possibilità di chat, contatti via e-mail, telefonici e addirittura presso alcune banche online finanche la video chiamata, per avere una assistenza ancora più diretta.

I conti correnti online, insomma, sono la soluzione migliore soprattutto per i giovani e tutte le persone a proprio agio con le nuove tecnologie, che svolgono lavori impegnativi e che non hanno molto tempo libero a disposizione. Questo tipo di conto, ovviamente, è caldamente da sconsigliare per gli anziani e tutti coloro i quali non hanno un buon rapporto con tutto ciò che rappresentano le nuove tecnologie, chi sta leggendo questo articolo, però, non può che stare “dall’altro lato della barricata”: per quale motivo dovrebbe pagare di più quando con un conto corrente online il risparmio è garantito e si possono effettuare operazioni e controlli in qualsiasi momento della giornata?