Prestiti per pensionati: ecco i migliori

Prestiti per pensionati: ecco i miglioriAnche i pensionati possono accedere ai finanziamenti a condizioni molto interessanti. Banche e finanziarie, infatti, sono solite erogare prestiti per i pensionati a condizioni davvero molto interessanti.

I pensionati inps, infatti, rappresentano una categoria di cliente molto appetibile per l’istituto di credito. Il motivo è, ovviamente, che il proprio reddito mensile viene erogato direttamente dall’istituto previdenziale e, quindi, dallo stato.

Proprio per questo motivo spesso i pensionati riescono ad eccedere al credito a condizioni molto vantaggiose anche in caso di protesto o segnalazioni in crif come cattivi pagatori.

Come funzionano i prestiti per pensionati

Per poter richiedere un finanziamento di questo tipo è sufficiente recarsi presso la banca o la finanziaria di proprio interesse (alcune permettono anche di effettuare la richiesta via internet) con i documenti necessari ad avviare la pratica.

I documenti da portare con se sono la carta d’identità, il codice fiscale e il cedolino della pensione rilasciato dall’Inps. In alcuni casi gli istituti di credito possono richiedere anche un estratto conto bancario o postale, pertanto se disponibile consigliamo di averlo con se.

L’erogazione, solitamente, avviene direttamente sul proprio conto bancario nell’arco di massimo 48 ore dall’approvazione del finanziamento stesso. Per maggiori informazioni consigliamo questo link di approfondimento: Prestitiperpensionatiok.

I migliori prestiti per pensionati

Qui di seguito abbiamo selezionato alcuni dei migliori prestiti per pensionati offerti dalle più prestigiose banche e finanziarie del nostro paese:

  • Gesi Finance: questa importante finanziaria offre finanziamenti ai pensionati inps con erogazione di un importo massimo di 55 mila euro. La richiesta può essere effettuata direttamente su internet senza perdere tempo e soldi recandosi direttamente in sede;
  • Unicredit: anche unicredit banca propone un interessante finanziamento da poter richiedere senza garanzie patrimoniali o immobiliari e, sopratutto, senza giustificativi di spesa. Il rimborso avviene in rate mensili per un massimo di 10 anni;
  • Poste italiane: poste italiane offrono un prestito con rimborso in rate mensili e copertura assicurativa sulla vita compresa nel costo. Non sono previste spese di commissioni o per estinzione anticipata del finanziamento;
  • BNL: bnl propone un prestito per pensionati che permette di ottenere fino a 90 mila euro senza la necessità di specificare la finalità del finanziamento. Il rimborso avviene in comode rate mensili (fino ad un massimo di 120 mesi) con tasso fisso;

Prestiti per pensionati e protestati

Anche i pensionati che hanno subito un protesto o una segnalazione in crif come cattivi pagatori possono ottenere ugualmente un finanziamento con la cessione del quinto della pensione.

Questo è reso possibile che con la cessione del quinto la rata di rimborso del prestito verrà pagata direttamente dall’inps che provvederà a trattenere il valore di un quinto della propria pensione e versarlo alla banca.

Questo è un aspetto molto importante perchè da modo anche a chi ha avuto un problema di protesto di poter comunque accedere al credito in maniera conveniente e veloce per poter soddisfare el proprie necessità o far fronte a delle spese improvvise.