Salento: Dove Andare?

SalentoSalento: dove andare? Ecco il quesito che si pongono i turisti quando vanno in vacanza in questa splendida terra. Ebbene se anche tu hai in programma una vacanza nel Salento, vogliamo aiutarti con una piccola guida sugli itinerari che puoi scegliere.

In primis dobbiamo aprire con una precisazione: nel Salento c’è tantissimo da vedere, ci sono molte attrazioni, molti comuni e dunque molti luoghi da visitare. E’ bene partire già avendo un’idea di quel che si vuol vedere. Pianifica gli spostamenti ed i tempi così saprai sempre come muoverti, organizza anche il tuo alloggio potresti optare per una casa vacanza (puoi consultare siti come subito.it, casevacanza.it oppure hotelfree.it qui trovi vari annunci inseriti dai rispettivi proprietari) che oltre a risparmiare nel prezzo questa soluzione extra alberghiera ti permetterà di immergerti completamene nell’atmosfera Salentina.

Fra i primi itinerari che ti vogliamo proporre c’è Alberobello-Gallipoli

Ecco un viaggio interessante e leggero: si parte con i trulli di Alberobello, passando per Ostuni ed i suoi incantevoli panorami marini si raggiunge Avetrana, per ammirarne il centro storico creato dall’Impero Romano. Sa qui si arriva a Gallipoli, la città fortificata costruita sulla roccia, fra i luoghi di maggiore interesse ti segnaliamo le chiese ed il porto.

Un secondo itinerario, sul tema “Salento dove andare” che vogliamo suggerirti è: Santa Maria di Leuca – Lecce. Itinerario breve, ottimo per le giornate estive in cui magari decidi di spostarti senza andare molto lontano.

Si parte dunque da Santa Maria di Leuca dove si possono ammirare splendidi luoghi di culto, ci si dirige ad Otranto  per ammirarne le antiche costruzioni ed il Castello Aragonese, nonché la grotta Zinzulusa. Da Otranto si raggiunge Lecce, la meta finale, qui non ci si può perdere la spiaggia di Torre dell’Orso, le bellissime chiese barocche l’anfiteatro ed il teatro d’epoca romana.

Sei un fan degli itinerari naturali? Te ne suggeriamo uno bellissimo.

Uno splendido itinerario naturale nel Salento è quello che ti porta alla scoperta dei paesaggi marini scolpiti dalla natura.

In primis Le Grotte della poesia, se ti chiedono “Salento dove andare?” ecco uno dei luoghi davvero imperdibili! Si tratta di due piscine naturali scoperte, distanti una sessantina di metri fra loro in cui affluisce l’acqua del mare. Proseguiamo con la piscina di Marina Serra, un incavo nella costa che racchiude un petalo d’acqua trasparente nella suggestiva cornice del versante Adriatico, il fondale è basso pertanto è un luogo ideale anche per i più piccoli.

Abbiamo già citato la grotta Zinzulusa, ebbene nei pressi si trova un altro luogo spettacolare ovvero la Grotta Azzurra che hanno la particolarità d’esser ricoperte da alghe che conferiscono il caratteristico colore azzurrino.

La nostra prossima tappa è: la Grotta Monaca, insenatura che guarda sul mare che bagna Otranto e che è una meta ideale per chi ama i sentieri da trekking un po’ difficili, in quanto questa grotta si trova in un sentiero naturale adatto a chi è già pratico. Decisamente da non perdere la “Grotta verde”, in località “La Botte” ad Andrano, meta ideale per gli amanti delle nuotate nei luoghi meravigliosi che il Salento ha da offrire, si tratta di un luogo davvero magico, acque smeraldine e stupefacenti giochi di luce. Ultima tappa la foce del fiume Idume presso Torre Chianca, un luogo particolare per i suoi splendidi fondali di fiume in cui si specchia la macchia mediterranea.

Che cosa ne pensi di questi interessanti mete nel Salento?