Settembre ultime occasioni per Partire

CrocieraLe vacanze sono finite ma l’estate ci accompagnerà ancora per quasi un mese, e se non siete ancora pronti a riprendere definitivamente la routine quotidiana e vita lavorativa esistono numerose opportunità per chi desidera un break, o una vacanza, nel mese di settembre.

Sebbene settembre non sia certo il mese più richiesto o quello più apprezzato le opportunità disponibili sono molto interessanti. In questo mese infatti, considerato dagli operatori bassa stagione (o media stagione in alcuni casi), si può partire a costi notevolmente minori, grazie alla grande riduzione della domanda rispetto ai mesi precedenti.

Non è da sottovalutare inoltre come mete molto gettonate per l’estate, come ad esempio il mar rosso o le isole greche, presentano il loro clima ideale non durante i mesi più caldi ma sul finire dell’estate o addirittura in autunno/inverno. Se infine siete tra le persone che cercano una vacanza per rilassarsi, a settembre si ha anche il vantaggio di non trovare località e spiagge affollate.

Prezzi che calano, luoghi poco frequentati e temperature ideali possono tre ottimi motivi per decidere di concedersi un weekend o una vacanza in questo periodo.

Una possibilità per chi ama esplorare più mete durante una vacanza sono le crociere, che con le sue diverse tappe e scali offre l’opportunità di scoprire più zone nello spazio di pochi giorni. Prenotare con un certo anticipo ha certamente dei vantaggi, ma anche chi decide di muoversi all’ultimo, se disposto a partire con poco preavviso, può trovare offerte convenienti.

È questo il caso della crociera last minute, grazie a cui è possibile prenotare il proprio viaggio con sconti anche del 50% sui prezzi di listino.

Le destinazioni certamente non mancano: dal mediterraneo occidentale alla scoperta della Spagna e le sue isole, al mediterraneo orientale per esplorare le più famose isole greche come Santorini, Mykonos, Rodi e Corfù.  La durata poi varia per accomodare tutte le esigenze: dalle minicrociere di 2-3 notti a quelle classiche di una settimana, fino a quelle più lunghe di 10 o 14 giorni.