Trova il codice fiscale online in maniera facile e veloce

Calcolo-Codice-Fiscale-OnlineSappiamo tutti l’importanza che ha al giorno d’oggi il codice fiscale che rappresenta un documento fondamentale per tutti. Ma ne conosciamo davvero tutte le sue funzioni e utilità?
Cos’è e chi usa il codice fiscale?
Il codice fiscale è un codice alfanumerico di identificazione composto composto da 16 cifre. Questo codice viene utilizzato per scopi amministrativi e fiscali ed è obbligatorio per i cittadini dello Stato Italiano, ma anche per le associazioni non riconosciute e gli stranieri domiciliati nello Stato Italiano.
Il codice fiscale viene ora assegnato su una tessera magnetica di colore verde (per differenziarla da quella sanitaria di colore blu) dell’Agenzia delle Entrate. Nella tessera è presente il codice fiscale alfanumerico, il nome, il cognome, il luogo, la provincia e la data di nascita del possessore della tessera.
Con il codice fiscale si ha diritto anche alle prestazioni sanitarie gratuite assicurare nella Comunità Europea secondo le vigenti normative. È quindi bene portare con sé questo documento anche se si viaggia all’estero in un Paese all’interno della Comunità Europea, per poter usufruire di queste opportunità.
Come dicevamo sopra, questa tessera è composta da 16 caratteri alfa numerici per le persone fisiche. Le persone giuridiche, invece, hanno un codice fiscale composto da undici cifre, la cui prima cifra (sempre diversa da 0) indica il tipo di persona giuridica, ad esempio il primo numero per le associazioni riconosciute è 8, mentre 9 per le associazioni non riconosciute.
Quali sono i documenti che svolgono la stessa funzione del Codice Fiscale?
Per i soggetti che non sono persone fisiche e in possesso di una PARTITA IVA, quest’ultima sostituisce il codice fiscale come identificativo fiscale e amministrativo.
Come viene calcolato il codice fiscale?
Una domanda che si pongono in molti è proprio quella relativa a come si genera questa sequenza composta da numeri e lettere, e se si tratti di una semplice casualità.
Il codice fiscale segue una regola ben precisa, in realtà, ed ogni numero o lettera corrisponde ad un dato. Le prime tre cifre sono rappresentate dalle consonanti del cognome (se non ci fossero tre consonanti, si prende la prima vocale del cognome); le altre tre, invece, vengono prese dal nome (anche in questo caso se non ci fossero sufficienti consonanti, si usano le vocali); si inseriscono poi le ultime due cifre dell’anno di nascita; si prende poi una lettera per il mese, sulla base di una tabella prestabilita (ad esempio per luglio è stabilita la lettera “L”); si inseriscono poi due cifre per il giorno di nascita, per le persone di sesso femminile a tale cifra va aggiunto “40” per individuare anche il sesso; vi sono poi 4 cifre per il comune di nascita in base ad un codice (per esempio Roma ha “H501P”); infine vi è il carattere di controllo basato su un algoritmo particolare.
Come si può calcolare il codice fiscale in maniera facile?
Come potete ben vedere calcolare il codice fiscale in questo modo è praticamente impossibile. Per questo vi sono dei siti internet che offrono come sono sevizio quello di calcolare il codice fiscale facendo risparmiare molto tempo, spesso inutile, ai suoi utilizzatori.
Tra i siti internet più efficienti in tal senso, non posso che segnalarvi codicefiscaleweb.it, un sito veramente molto affidabile per il calcolo del codice fiscale, ma anche per tutti i servizi online ad esso collegati, come il calcolo inverso, che permette dal codice fiscale stesso, di risalire a tutti i dati di una persona, o anche la verifica del l’esattezza del CF, oppure la verifica del codice del comune, per verificare quale è il codice di un determinato comune.
Si tratta, insomma, di tutti i più utili servizi online riguardanti il codice fiscale, riuniti in un sito web dalla facile consultazione e molto sicuro.