Vintage 2.0: Il ritorno della carta da parati

carta paratiUna volta venivano usate per rivestire le pareti di alcuni ambienti della casa, come la stanza da letto o il soggiorno. Il suo utilizzo fa pensare ad uno stile retrò e antiquato, che ricorda case fatiscenti e polverose. Tuttavia stanno tornando alla ribalta e considerate nei progetti dei “moderni” interior designer, che hanno modificato la loro destinazione d’uso  considerando inoltre i vantaggi  di questo tipo di rifinitura, tra cui la facilità di applicazione e manutenzione.

Oggigiorno stanno rappresentando una valida alternativa alla tinteggiatura delle pareti e non solo: sono considerate come un vero e proprio complemento d’arredo utile a decorare pareti molto ampie che rischiano di apparire troppo spoglie o per dare un tocco di stile ad alcuni angoli della casa poco sfruttati, o ancora per decorare mobili dalle linee minimal enfatizzandoli con i colori dei decori.

La carta da parati adesiva per l’arredo, in chiave attuale e perciò moderna, usata nel modo corretto, conferirà un tocco di raffinatezza e stile nella vostra casa.

Se state perciò considerando di cambiare il look alla vostra casa con le carte da parati adesive, tenete a mente questi semplici consigli.

Se volete decorare la cucina o il soggiorno optate per colori che tendono al giallo o all’arancione, in quanto molto vivaci, luminosi e stimolatori del metabolismo. Tenete naturalmente conto anche del mobili della cucina: il vostro architetto di fiducia saprà sicuramente consigliarvi su quella che si adatta meglio al vostro ambiente.

Per il salone o se avete uno studio, optate per colori come lavanda o blu, che vi trasmetteranno un senso di relax. Esistono diverse fantasie per questi tipi di ambienti.

Date uno sguardo a questa foto per farvi un idea del tipo di carta che potete utilizzare nel vostro salotto.

Per la camera da letto optate per una carta da parati dai colori freddi, ad esempio il verde, che infonde tranquillità e benessere. Se vi risulta troppo monotona esistono delle fantasie molto eleganti e raffinate.

Per la stanza dei vostri bambini potete dare ampio spazio alla fantasia, con carte da parati colorate e divertenti, ispirate anche ai loro beniamini preferiti. Le carte da parati sono molto adatte per le stanze dei bambini soprattutto per il fatto che sono molto facili da pulire.  L’ impermeabilità e la resistenza all’umidità la rende ideale anche per essere inserita in un ambiente umido come il bagno.

Foto: Creativespace / Homify